Le presenti condizioni di vendita disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati dal sito www.fedom.it. L’invio di un ordine di acquisto da parte di un acquirente implica automaticamente l’accettazione di dette condizioni di vendita.
Gli acquirenti possono acquistare i prodotti catalogati sul sito www.fedom.it, previa registrazione, rilevandone le caratteristiche dalla relativa scheda descrittiva.
Si fa presente che l'immagine a corredo della scheda descrittiva di un prodotto è solo posta come riferimento e non necessariamente rappresenta le sue reali caratteristiche che possono differire per colore, dimensioni ed aspetto esteriore rispetto ai prodotti rappresentati in figura.
Nel caso che tra l’invio dell’ordine e la sua accettazione, il prodotto richiesto dovesse non essere più disponibile, l’ordine potrebbe non essere accettato, ed in questo caso Fedom di Federico Ruffo si impegna ad una tempestiva comunicazione al Cliente.
Il Cliente potrà verificare lo stato del suo ordine accedendo alla pagina web a lui dedicata alla voce “Stato ordini”.
Tutti i prezzi presenti nel sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, comprensivi di iva. Fedom di Federico Ruffo si riserva il diritto di modificare i prezzi in ogni momento, senza alcun preavviso.
Nel caso che un pacco contenente gli articoli acquistati, arrivi danneggiato o aperto, si consiglia di firmare con riserva di controllo , e verificare il contenuto prima di accettare la merce, qualsiasi pacco accettato senza riserva di controllo non può essere oggetto di reclamo per rotture dovute ad incuria nel trasporto e/o per oggetti mancanti.
E’ responsabilità del Cliente registrarsi con i dati e codici personali corretti e mantenere aggiornati tali dati mediante le credenziali di accesso.
Per gli acquisti in contrassegno il cliente dovrà pagare anticipatamente le spese di spedizione (20 Euro).



Finanziamenti

Per i pagamenti rateali possono effettuarsi finanziamenti per una cifra compresa tra i 150 e gli 8000 €.
L'erogazione è condizionata dall'accettazione della finanziaria Consel Spa.
Per tutte le condizioni contrattuali ed economiche, si rinvia alle “Informazioni europee di base sul credito ai consumatori”, a disposizione della Clientela in tutte le filiali Consel e sul sito www.e-consel.it. Il rapporto con l’ente finanziatore non è in regime di esclusiva.
Per le norme sulla trasparenza, cliccare sul link: http://www.e-consel.it/trasparenza/Ecommerce_dealer.htm



Dati per bonifico bancario

Banca: Unicredit Spa
Agenzia Roma EUR

Intestato a:

Ruffo Federico

Numero di c/c 10770283
ABI: 02008
CAB 05085
CIN: H
CIN Euro: 43

IBAN : IT 43 H 02008 05085 000010770283
IBAN compresso: IT43H0200805085000010770283

BIC SWIFT: UNCRITM1B33

Diritto di recesso

Gli acquisti a distanza fatti tramite telefono o tramite Internet consegnati a domicilio rientrano nella casistica regolata dal D.Lgs n. 185 del 22/05/1999, che prevede, entro 8 giorni dal ricevimento della merce, la possibilità, da parte dell'acquirente, di esercitare il diritto di recesso.
Tale diritto consiste nella facoltà di restituzione del bene acquistato al venditore, e nel conseguente rimborso relativo al prezzo di acquisto.
Le spese di spedizione sono a carico del Cliente.
Tale decreto non è applicabile alle aziende che si rivolgono alla Fedom di Federico Ruffo per i propri acquisti. Pertanto esse non potranno esercitare il diritto di recesso.
Per esercitare il diritto di recesso il cliente deve accertarsi di avere a disposizione:

- fattura;

- codice articolo/i;

- coordinate bancarie proprie. (ABI - CAB - Numero di conto).

Il consumatore che vuole recedere dal contratto di acquisto deve inviare una raccomandata A/R alla Fedom di Federico Ruffo specificando i propri dati, il numero di fattura e il codice prodotto della merce da restituire.
Sarà cura del cliente restituire il prodotto oggetto del recesso imballato in modo da salvaguardare la perfetta integrità degli involucri originali. I prodotti non dovranno essere usati e devono conservare tutti gli accessori in dotazione.
La merce non può essere spedita prima dell' assegnazione al cliente del codice di rientro.
L' indirizzo a cui inviare la merce è quello riportato sul modulo di assistenza tecnica:

Sull' imballo dovrà esser presente in maniera oggettivamente e chiaramente leggibile il codice di rientro assegnato al cliente.
Fedom di Federico Ruffo, entro 30 giorni lavorativi dal ricevimento del prodotto, provvederà a resitituire l' importo pagato in fattura (spese accessorie escluse).

Garanzia ed assistenza

La Fedom di Federico Ruffo offre una garanzia di mesi 24 dalla data d'acquisto. Tale servizio viene direttamente fornito dai produttori dei componenti venduti, attraverso i propri punti di assistenza.
Ad essi il cliente deve rivolgersi per ogni lamentela e richiesta d'intervento o riparazione.
I riferimenti per contattare i suddetti punti di assistenza, ove non allegati ai prodotti venduti, verranno forniti dalla Fedom di Federico Ruffo su richiesta via email all'indirizzo info@Fedom.it.

Nei soli casi in cui è previsto che sia Fedom di Federico Ruffo ad occuparsi dell'assistenza (prodotti no brand o senza sedi di assistenza in Italia), sarà cura del Cliente inviare, a proprie spese, previo ottenimento del codice di rientro materiale autorizzato (RMA), il prodotto integro, sia nell'imballo che nelle dotazioni originali (ad es. manuali, cavetteria, custodie, etc) alla stessa Fedom di Federico Ruffo, che provvederà entro il tempo massimo di tre mesi dalla ricezione, al perfezionamento dell'assistenza.

Ogni richiesta dovrà essere inoltrata, connettendosi al sito www.fedom.it, assistenza prodotti, facendo il login e compilando i campi mostrati sullo schermo,indicando in modo chiaro gli articoli ed i quantitativi oggetto della richiesta, specificandone la motivazione, che sarà comunque oggetto di successivo esame ed eventuale approvazione da parte della FEDOM di Federico Ruffo. In assenza di questi elementi non si darà alcun seguito alla pratica.

Il numero di autorizzazione che verrà rilasciato sarà comunicato unicamente tramite email e dovrà essere tassativamente riportato sul successivo documento di assistenza, scaricabile utilizzando il link contenuto nell'email. Il documento di assistenza dovrà essere compilato a cura del cliente e firmato, e dovrà necessariamente accompagnare gli articoli, pena il mancato ritiro.
La merce dovrà essere spedita in porto franco: qualora dovesse giungere senza autorizzazione o non effettuata secondo la procedura descritta o dovesse essere sprovvista di autorizzazione alla spedizione, ma spedita congiuntamente a prodotti che, viceversa, ne dispongono, verrà respinta al mittente in porto assegnato.

L' assistenza non sarà effettuata e la garanzia verrà a decadere in caso di utilizzo improprio dell'oggetto, incuria, danno volontario o per qualunque problema conseguente ad una errata installazione successiva alla vendita. Fedom di Federico Ruffo si riserva il diritto di non considerare in garanzia merce alla quale sia stato cancellato, manomesso o anche parzialmente coperto il sigillo di garanzia e l'adesivo recante il numero di serie del prodotto.

Si consiglia agli acquirenti di controllare l’integrità dei sigilli di garanzia perché non potranno essere riparati in garanzia quei prodotti che presentano detto sigillo non integro.

L' assistenza avverrà attraverso contatto diretto con il fornitore, che a suo insindacabile giudizio, provvederà alla riparazione, alla sostituzione del prodotto stesso, o alla sostituzione con un prodotto di prestazioni equivalenti, in ogni caso, comunque, le normative di riferimento e le modalità di applicazione della garanzia sono quelle indicate ed evidenziate dal produttore nel proprio certificato, sempre allegato al prodotto.

Si fa presente che tutta la procedura dovrà essere supportata unicamente da documenti prodotti in forma scritta, in modo da conservarne facilmente ed in modo incontestabile la tracciabilità, limitandone le possibili incongruenze. Pertanto, non avranno alcun valore eventuali accordi verbali concordati in difformità della procedura descritta.

Si fa presente inoltre che la garanzia non sussiste per alcune parti soggette ad esaurirsi con l'uso (batterie) per altre è limitata a tre mesi(Lampade per proiettori, telecomandi, cavi, alimentatori);

Per qualsiasi chiarimento o informazione inerente l'assistenza contattarci tramite email all'indirizzo assistenza@fedom.it.

Privacy


I dati personali richiesti in fase di registrazione sono raccolti e trattati esclusivamente ai fini della esecuzione delle transazioni di vendita o ai fini della ricezione di iniziative promozionali della Fedom di Federico Ruffo, previo consenso del cliente, e non verranno in nessun caso e a nessun titolo ceduti a terzi. Fedom di Federico Ruffo garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al DL 196 del 30.06.03. 
Titolare del trattamento dati è Fedom di Federico Ruffo Via Marcandreola 38B 00043 Ciampino (RM)


Cookie Policy

I cookie utilizzati dal sito fedom.it sono prettamente cookie tecnici che occorrono per il corretto funzionamento del sito web. Altri cookie, però di profilazione e finalità statistiche sono per il funzionamento dei seguenti plugin:
- il bottone "mi piace" del social network Facebook in alto sull'header del sito web
- i bottoni, a sinistra del corpo centrale della pagina, messi a disposizione del sito web addthis.com
- il codice Javascript di Google Analytics per informazioni sulle visite che riceve il sito stesso.

Smaltimento apparecchiature elettroniche

Smaltimento apparecchiature elettroniche
Ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 25 luglio 2005, n. 151 Attuazione delle Direttive 2002/95/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell'uso di
sostanze pericolose nelle apparecchiature elettriche ed elettroniche, nonchè allo smaltimento dei rifiuti.
Il simbolo del cassonetto barrato riportato sull'apparecchiatura e sulla confezione indica che il prodotto alla fine della propria vita utile deve essere raccolto separatamente
dagli altri rifiuti.
L'utente dovrà , pertanto, conferire l'apparecchiatura giunta a fine vita agli idonei centri di raccolta differenziata dei rifiuti elettronici ed elettrotecnici, oppure riconsegnarla al
rivenditore al momento dell'acquisto di una nuova apparecchiatura di tipo equivalente, in ragione di uno a uno.
L'adeguata raccolta differenziata per l'avvio successivo dell'apparecchiatura dismessa al Riciclaggio, al trattamento e allo smaltimento ambientalmente compatibile contribuisce ad
Evitare possibili effetti negativi sull'ambiente e sulla salute e favorisce il reimpiego e/o Riciclo dei materiali di cui è composta l'apparecchiatura.
Lo smaltimento abusivo del prodotto da parte dell'utente comporta l'applicazione delle Sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente.



fedom.it